ORDO VIRGINUM DIOCESANO

ORDINE DELLE VERGINI

Vergini, spose e madri

Vergini per l’integrità della fede, Spose per essere segno trasparente di Dio e del suo Amore, Madri attente e premurose, ricolme della gioia e della speranza del Regno futuro. Sono i tratti caratteristici della verginità consacrata nell’Ordine delle vergini.

FOTO 3Compito del cristiano e ancor più intimamente della vergine consacrata, è quello di mostrare lo splendore del volto di Cristo. La Bellezza della vita della vergine deve essere percezione affascinante dello splendore dello Sposo: la vergine cristiana deve integrare in sé le tre dimensioni della verginità, della sponsalità e della maternità in un equilibrio che, solo, evita storture. Perciò è necessaria una maturità affettiva profonda, per essere consapevolmente vergini, spose e madri. Queste tre dimensioni poi, devono coniugarsi nella vita della vergine con le virtù teologali, secondo la forma della verginità.

Vergini nell’accoglienza del dono della fede, nella filiazione divina, alla quale rispondere con l’integrità dell’adesione di fede, con la costanza che non si ritira di fronte alle difficoltà e ai dubbi, ma li affronta con coraggio e con forza, con la inclinazione a vivere tutto non come possesso esclusivo e fonte di autocompiacimento, ma come disponibilità a trasformare la fede in dono da mettere a disposizione di tutti.

Spose nella tipica forma dell’agape fedele ed esclusiva verso lo Sposo, esercitata soprattutto nella custodia della vita interiore e nella preghiera, che si traduce nella partecipazione viva alla Sua vicenda pasquale, nell’ascesi e nell’eucaristia, e nella condivisione della Sua missione.

Madri, nell’esercizio di una speranza gravida di futuro liberante, tensione escatologica, per la generazione di una moltitudine di figli.

In questo itinerario la vergine consacrata è chiamata a compiere un cammino di formazione come iniziazione alla Parola, alla preghiera, al servizio.

Parola come mezzo per la relazione tra le persone, e con la Parola di Dio, come lettura della vita per vedere il passato, il presente e il futuro nel dialogo con Dio; luogo della percezione della forma gloriosa, della bellezza di Dio e della Sua verità.

Preghiera come dialogo profondo con lo Sposo, incontro, dialogo, con-presenza con Lui.

Servizio, come educazione alla lavanda dei piedi, trovando ciascuna la sua specifica forma per servire la Chiesa locale, lasciandosi guidare dal soffio dello Spirito e dalla Sua fantasia.

UFFICIO PER LA VITA CONSACRATA
Telefono 0669886217
Fax 0669886546
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Copyright 2019 - Tutti i diritti riservati -
Progetto di comunicazione integrata Nova Opera