ORDO VIRGINUM DIOCESANO

ORDINE DELLE VERGINI

Immagine della Chiesa sposa

L’8 giugno 2018, Solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù, la Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica ha portato a compimento l’iter di approvazione dell’Istruzione sull’Ordo virginumEcclesiae Sponsae Imago”.

8«Il Rito della consacrazione delle vergini è tra i più preziosi della liturgia romana. […] Questo rito, arricchito nel corso dei secoli con altre sacre cerimonie, perché più chiaramente significasse che le vergini consacrate sono immagine della Chiesa sposa di Cristo, fu accolto nel Pontificale Romano».  Sono parole del decreto del 31 maggio 1970, con il quale veniva pubblicato l’Ordo consecrationis virginum, rivisto in ottemperanza alla disposizione del Concilio Vaticano nella Costituzione Sacrosanctum Concilium sulla Sacra liturgia.

Ecclesiae Sponsae Imago è, dopo il Pontificale Romano, il primo documento della Santa Sede che tratta in modo specifico dell’Ordo virginum, e ne approfondisce la fisionomia e la disciplina. Già dal titolo l’Istruzione si pone in continuità con la tradizione ecclesiale e con il Pontificale Romano del 1970 che riscopriva il Rito e riammetteva alla celebrazione le donne che continuano a vivere nei loro abituali ambienti di vita (in saeculo viventes).

L’Istruzione si pone quale punto di arrivo dell’approfondimento e della comprensione di questa vocazione dal Concilio Vaticano II a oggi. In qualche modo vuole rispondere alla domanda: Come la Chiesa a 50 anni dal Concilio comprende questa peculiare forma di consacrazione?

Accanto alla continuità, il titolo offre l’orientamento ecclesiologico del documento: lo spostamento, anche terminologico, dalla persona della vergine sposa di Cristo, alla Chiesa, unica Sposa santa e immacolata nell’amore (cf. Ef 1,4) della quale ciascuna vergine consacrata è chiamata ad essere immagine fedele e risplendente di grazia. Sono i Padri della Chiesa che videro riflessa nella verginità consacrata l’immagine della Chiesa Sposa totalmente dedita al suo Sposo, e che iniziarono a usare le espressioni sponsae Christi, Christo dicatae… mettendo sempre l’accento sulla dimensione ecclesiale.

so è frutto di una grande consultazione in cui sono stati coinvolti Vescovi, vergini consacrate ed esperti di ogni parte del mondo, e si propone di mettere in luce le peculiarità e le ricchezze di questa forma di vita consacrata, che assume e valorizza le specificità dei contesti ecclesiali, culturali e sociali in cui il carisma dell’Ordo virginum esprime.

L’Istruzione si sviluppa in tre parti: La vocazione e la testimonianza dell’Ordo virginum; La configurazione dell’Ordo virginum nelle Chiese particolari e nella Chiesa universale; Il discernimento vocazionale e la formazione per l’Ordo virginum.

UFFICIO PER LA VITA CONSACRATA
Telefono 0669886217
Fax 0669886546
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Copyright 2019 - Tutti i diritti riservati -
Progetto di comunicazione integrata Nova Opera